lunedì 11 gennaio 2010

buon anno al secchio....

Eccomi di nuovo tra voi per scassarvi i maroni con i miei problemi esistenziali.
Già il titolo è tutto un programma (del post) naturalmente, ma anche di tutto il resto.
Il detto "anno nuovo vita nuova" evidentemente non vale per quelli come me che devono portare avanti una famiglia con uno stipendio e mezzo ( naturalmente il mezzo è il mio)quindi, tutto come da copione..anzi ogni anno diventa peggio! Se la crisi come dicono è finita, allora io vivo su marte.
Avevo pensato di andare ad informarmi in banca per quella legge (?) che da la possibilità di saltare e rimandare una rata del mutuo, ma l'altro giorno in tv c'era il tizio dell'assoconsumatori ,e diceva "non è mica detto la la banca dia la possibilità... e noi con la nostra associazione siamo pronti su segnalazione a fare sit-in di protesta davanti alla stessa qualora si rifiutasse". Ahhhhhhhh bene... bisogna comunque strillare!
Mah

2 commenti:

zefirina ha detto...

purtroppo le banche hanno sempre il coltello dalla parte el manico, persino mio marito che ci lavorava diceva sempre che erano degli usurai legalizzati

chit ha detto...

Da tempo ho smesso di credere a quel che sento, fatico anche a farlo con quel che vedo per la verità!?!
Di sicuro quando ho a che fare con le banche parto dal presupposto che per tanto che sia conveniente una qualche operazione lo sempre e solo per loro!